La Repubblica Slovena per le imprese : risparmi fiscali e vantaggi

Tassa sugli utili d'impresa al 19%
Costi societari interamente detraibili
IRAP assente
STUDI DI SETTORE assenti
INAIL assente
ARTICOLO 18 assente
TFR assente
Aree bilingui italiano / sloveno
Ottima posizione geografica
Strutture portuali e ferroviarie
Basso costo del lavoro
Bassi costi di energia e locali industriali/commerciali
Rapida crescita economica

Segui i nostri aggiornamenti

imprenditoria e contratto psicologico

L'imprenditoria ed il contratto psicologico

Il termine contratto psicologico viene utilizzato per la prima volta nel 1960, il suo uso nel linguaggio imprenditoriale si diffonde dopo il 1990. È proprio ultimamente che la padronanza di questo termine sta diventando uno dei vantaggi chiave per stare al passo con la concorrenza nel mondo imprenditoriale moderno.
Il contratto psicologico è un contratto informale di business. Rappresenta il rapporto psicologico tra gli impiegati e l’organizzazione, con il quale bisogna soprattutto porsi la domanda cosa potrà offrire una persona all’azienda e cosa avrà in cambio da parte di quest’ultima.
Nelle organizzazioni moderne è di maggiore importanza la considerazione degli interessi delle persone. In questo modo la gestione acquisisce una nuova dimensione. Si tratta della cosiddetta individualizzazione della gestione.
I cambiamenti chiave che hanno contribuito all’importanza maggiore del contratto psicologico sono:  
•    Metodo organizzativo basato sul gruppo.
•    Il ruolo principale lo acquisisce il capitale umano.
•    L’aumento delle richieste dei clienti.
•    Le strutture organizzative più piatte, che non sono più basate in una maniera così decisiva sulla gerarchia.
•    La legge non offre una protezione adeguata all’impiegato e con il contratto psicologico l’impiegato ha una migliore sensazione di protezione.  
•    Il numero di contratti a tempo determinato in aumento, flessibilità funzionale del mercato imprenditoriale soggetto a cambiamenti frequenti.
Le conseguenze positive della comprensione del contratto psicologico sono dunque le seguenti:
•    Maggiore lealtà e soddisfazione da parte degli impiegati.
•    Qualità di comunicazione in aumento.
•    Capacità di gestire la diversità.
•    Un clima d’organizzazione migliore e di conseguenza un’innovazione maggiore come il vantaggio chiave di competitività.  
•    Abilità di prevedere le reazioni degli impiegati e di conseguenza una gestione di cambiamenti più efficace.
•    Un’organizzazione del capitale umano più efficace.
•    Maggiore sicurezza sociale degli impiegati.
•    Definizione delle responsabilità e dei compiti all’interno di un gruppo.
Questo era l’introduzione nel tema del contratto psicologico. Seguiteci anche settimana prossima quando spiegheremo in specifico gli elementi del contratto psicologico accanto ai tipi dei contratti psicologici.

Dove siamo

Realizzazione sito web by OS Marketing & Design ltd

© 2017 - Sloveniabusiness è un marchio Anis Biro d.o.o. - anisbiro.si